Il teatro sulle “rovine circolari”

LECCE- Al via “Legends on circular ruins” (in italiano Leggende sulle rovine circolari), uno dei cinque progetti italiani approvati nell’ambito del programma europeo “Creative Europe” per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Il progetto prevede la realizzazione di residenze artistiche, da luglio 2018 a marzo 2019 in cinque siti archeologici in Italia (Rudiae e Castro), Spagna (Segovia), Romania (Costanza) e Albania (Nivica). I siti e la loro storia saranno al centro delle attività attraverso la collaborazione tra artisti, archeologi, operatori del patrimonio culturale, attori culturali. Partner del progetto, coordinato da Astragali Teatro, saranno il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento, il Teatro Nazionale di Costanza (Romania), la Fondazione della Danza ‘Alicia Alonso’ dell’Università ‘Re Juan Carlos’ di Madrid (Spagna), l’International Theatre Institute – UNESCO (Francia) e l’Agenzia Costiera Nazionale (Albania). Gli interventi nei luoghi saranno tutti site-specific e attraversati anche dalle presenze, dalle tracce, presenti in questi luoghi, di figure mitologiche e storiche come Medea, Enea, Quinto Ennio, Ovidio, Maria Zambrano.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*