Processo Polizia Stradale, arrivano le condanne per 13 agenti

LECCE-Sono 13 i poliziotti della Stradale di Lecce condannati a distanza di 8 anni dall’inizio del processo, nel 2010, seguito ad un’indagine complessa coordinata dal pm della Dda Guglielmo Cataldi. Il blitz aveva portato all’arresto degli agenti accusati di aver organizzato visite e passaggi dalle aziende di circa 140 imprenditori salentini per chiedere denaro e regali. Ad emettere la sentenza il giudice Gabriele Perna. Queste le condanne per oltre 80 anni di carcere: 7 anni e 10 mesi per Giuseppe Amenini, 56 anni, di Maglie; 7 anni e 6 mesi per Fabio Cazzato, 50 anni, di Lecce; 6 anni e 6 mesi per Paolo Centonze, 57 anni, di Cavallino; 7 anni per Cosimo De Giuseppe, 70 anni, di Lecce; 7 anni e 10 mesi per Impero Delle Donne, 50 anni, di Martignano; 7 anni per Salvatore Lanza, 55 anni, di Lecce; 7 anni e 4 mesi per Temistocle Parlangeli, 49 anni, di Guiagnano; 7 anni per Anna Maria Petrelli, 46 anni, di Vernole; 6 anni e 6 mesi per Giuseppe Piccinno, 61 anni, di Aradeo; 8 anni e 1 mese per Cosimo Rampino, 58 anni, di Trepuzzi; 6 anni e 8 mesi per Ugo Rapanà, 46 anni, di Campi Salentina; 7 anni e 4 mesi per Ugo Rizzello, 56 anni, di Seclì; 6 anni e 6 mesi per Roberto Tarantino, 64 anni, di Copertino. Assoluzione per Sabatino Bonzi, 39 anni, originario di Airola in provincia di Benevento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*