Brindisi, clochard a spasso con gatti morti nel passeggino: foto choc sui social e richieste di aiuto

BRINDISI – L’ultima segnalazione risale allo scorso venerdi, a lanciare l’allarme un’animalista: un clochard francese “dopo essersi denudato ha strattonato violentemente due gatti, lanciandoli per aria -ha raccontato la testimone ai Carabinieri- Poi ha preso le carcasse, le ha riposte in un passeggino e si è avviato verso il rione Perrino”. Sull’accaduto indaga la polizia locale, che ha raggiunto l’uomo sul posto, insieme alla Procura della Repubblica di Brindisi. Non si escludono risvolti penali.

Una situazione questa che a Brindisi va avanti da giorni, i cittadini la definiscono “degna dei peggiori film horror”. In queste ore esplode la rabbia su facebook, le foto choc sono già virali.

Venerdì ad intervenire è stata la polizia locale che a sua volta ha allertato un veterinario dell’Asl: il decesso dei gatti è risultato riconducibile ad un trauma cranico.

L’uomo, a dire di alcuni cittadini già noto alle forze dell’ordine, è solito sostare agli angoli della città come dimostrano questi scatti. Nel passeggino che si porta appresso otre ai malcapitati animali, abbigliamento ed altri effetti personali.

A battere i pugni sul tavolo l’associazione Guardia dell’ambiente nella persona della delegata prov.le Antonella Brunetti. Lei si dice pronta ad andare avanti insieme a tantissimi altri brindisini stanchi di assistere a questa razzia di gatti che si è consumata, in qualche occasione, anche davanti agli occhi dei bambini.

E.Fio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*