La rissa degenera ed investe il cognato, 44enne fermato per tentato omicidio

BRINDISI – Cosa abbia scatenato la rissa, avvenuta nel primo pomeriggio di oggi, nel quartiere Paradiso a Brindisi, non è al momento ancora chiaro. Certo è che una lite, tra parenti, per motivi adesso in corso di accertamento, da parte dei Carabineri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Brindisi, è degenerata. Un 44enne, Gianluca Polito, ha investito con un’autovettura il cognato (tra l’altro parzialmente invalido sulle stampelle) dandosi poi successivamente alla fuga. La la vittima è stata ricoverata, in codice rosso ma non in pericolo di vita, al “Perrino”. L’aggressore è stato rintracciato oltre un’ora dopo i fatti dai militari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*