Tragedia nel Canton Ticino: muore annegata nuora di un medico salentino

CANTON TICINO – Ieri  pomeriggio è stata segnalata alla Polizia cantonale, poco dopo le 16.30, la presenza di una donna priva di sensi nel fiume Verzasca. Si tratta di una 42enne, nuora di un noto medico di Leverano.

Stando ad una prima ricostruzione la donna, che nuotava nella pozza sottostante il ponte romano, per cause ancora da stabilire è finita sottacqua trascinata a valle dalla corrente.

A lanciare l’allarme e prestare i primi soccorsi alcuni sommozzatori che stavano eseguendo un immersione in una pozza più a valle.

La donna è spirata durante la corsa in ambulanza verso il più vicino ospedale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*