Cartoline con minacce di morte alla candidata sindaco pentastellata di Oria

ORIA – Sgrammaticate ma pur sempre minacce di morte. Sono quelle ricevute, a mezzo cartolina, dalla candidata sindaco pentastella di Oria, Daniela Capone. La donna, che svolge la professione di avvocato, si è già rivolta ai carabinieri. Nelle missive le minacce sono rivolte anche al marito: “non vi può vedere nessuno -si legge- possiate morire in un incidente”.

Sono decine i messaggi di solidarietà che hanno raggiunto la donna in queste ore, a partire dai parlamentari e i consiglieri regionali del movimento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*