I genitori di Noemi: “stiamo facendo giustizia, nessun perdono”. La mamma di Lucio: “siamo orgogliosi, siamo vivi”

LECCE – C’erano i genitori di Lucio, madre e padre, c ‘era la famiglia di Noemi: la mamma Imma, il papà e la sorella della ragazza che per la prima volta si sono trovati faccia a faccia con l’assassino della figlia. Non è stato facile per le due famiglie incontrarsi dopo questi lunghi mesi di sofferenze e accuse reciproche. I genitori di Lucio, la mamma e il papà Biagio, hanno voluto incontrare il figlio, anche per pochi minuti. La mamma dice di averlo trovato cambiato, più lucido. All’uscita da tribunale momenti di forte concitazione e i due genitori visibilmente sconvolti. “Siamo orgogliosi, siamo vivi” grida la madre, con un possibile riferimento alle parole di Lucio, che ha sempre parlato di tensioni tra le due famiglie e della volontà della ragazza di uccidere i suoi genitori.

Mamma Imma, accompagnata dalla figlia e dall’avvocato Blandolino, esce insieme alla sorella di Noemi. È turbata ma dice: stiamo facendo giustizia. Lucio? Non è pentito“.

Nessun perdono da parte del papà di Noemi: “Non è stato un incidente, ha ucciso mia figlia perchè ha voluto farlo”.

IL VIDEO DELLE TENSIONI:

IL SERVIZIO TG:

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*