Cronaca

Obeso e senza lavoro, non esce da casa da 2 anni. L’appello: “Aiutatemi, vorrei tornare a camminare”

LECCE- Obeso, con problemi di salute, da due anni non esce più da casa. Questa è la storia di Matteo, un 51enne di Lecce rimasto vedovo e che oggi come non mai vorrebbe tornare a vivere o meglio ad essere autonomo.

Lui, che attualmente pesa oltre 250 chili,  vive con suo fratello (anche lui disabile), ma nonostante la sua pensione, i soldi non bastano e inoltre  la sedia a rotelle che ha in casa serve a ben poco, visto che non combacia con le  misure richieste. Tanti intoppi, problemi con i mezzi speciali per raggiungere l’ospedale e al tempo stesso la voglia di ricominciare, di tornare ad essere magari quello chef di una volta, sempre in prima linea e con tante soddisfazioni. Ma per tornare a camminare ha bisogno di un aiuto e soprattutto di volare fuori Regione, raggiungendo un centro specializzato in Friuli. Da qui il suo appello alle istituzioni affinchè lo aiutino quanto prima a riprendere in mano la sua vita.

Articoli correlati

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Tragedia nella marina di Pulsano, 70enne muore sotto gli occhi dei bagnanti

Isabel Tramacere

Spaccio di droga: 14 arresti e 17 indagati

Andrea Contaldi