Un pugno in faccia e gli rubano il cellulare: rapina violenta in viale Gallipoli

doc cantina salice

LECCE – Circondato e aggredito da due uomini e una donna, mentre camminava in città intorno a mezzanotte. Rapina violenta in viale Gallipoli. La vittima è un ragazzo di 32 anni che, al momento dell’aggressione, era da solo. Uno dei due uomini gli ha sferrato un pugno in pieno volto e gli ha strappato lo smartphone dalle mani, poi i tre sono scappati. Sul posto è stata chiamata a intervenire la Polizia e, da subito, gli agenti delle Volanti e della Squadra mobile hanno avviato le indagini. Il giovane ferito è stato accompagnato al pron to soccorso dell’ospedale Vito Fazzi, dove è stato medicato e giudicato guaribile in un paio di giorni.

Ha raccontato ai poliziotti che uno dei tre aggressori è straniero.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*