Cronaca

Asportata la milza a un 16enne, esposto in Procura: la causa una possibile lite a scuola

LECCE- Il caso dello studente quasi 16enne a cui è stata asportata la milza finisce all’attenzione dei magistrati: sarebbe stato spinto contro un banco da un compagno di classe, riportando così una emorragia interna. Se si tratti di un nuovo caso di bullismo è ancora presto per dirlo e si va con i piedi di piombo. Ciò che è certo è che il legale della famiglia, l’avvocato Silvio Verri, ha depositato un esposto in Procura chiedendo di fare luce su quanto accaduto.

La notizia è stata diffusa da Telerama nei giorni scorsi.  Il ragazzo è uno studente dell’Istituto tecnico economico Olivetti di Lecce. 

Sabato scorso, ha accusato forti dolori a scuola, poi la corsa in ospedale, dove è stato ricoverato d’urgenza. Stando a quanto avrebbe raccontato il 16enne, la spinta sarebbe avvenuta il giovedì precedente per futili motivi, per un pacchetto di patatine. Saranno le indagini in corso a chiarire la vicenda.

La preside Patrizia Colella ha affermato che “quanto in suo dovere è stato fatto, ascoltando i due alunni e i genitori. Da quanto è emerso si tratterebbe di un incidente, nessun episodio di bullismo”.

Articoli correlati

Incidente in tangenziale: un ferito. Traffico deviato

Redazione

“Schiavi del fotovoltaico”: rinvio a giudizio per 12, tre i proscioglimenti

Redazione

Incidente in Viale Grassi: auto abbatte un semaforo

Redazione

‘Banda del rame’, il presunto capo respinge le accuse

Redazione

Maltempo: contributi fino a 5mila euro per le aziende agricole danneggiate

Redazione

Sottrarre il cellulare al partner, per leggere sms e Whatsapp? Meglio di No…si finisce in galera

Redazione