Il centrodestra a Campi: “Fermiamo lo smantellamento, no alla chiusura del Punto di primo intervento”

CAMPI SALENTINA- Davanti all’Ospedale di Campi Salentina, sit in organizzato dal centrodestra, al quale hanno partecipato numerosi amministratori locali, consiglieri regionali, parlamentari e il comitato civico che si oppone allo smantellamento del presidio ospedaliero. Il comitato, apartitico e trasversale, ha ritenuto opportuno partecipare alla manifestazione per porre quesiti e per chiedere agli esponenti politici presenti di portare avanti nelle sedi istituzionali la battaglia contro la chiusura del punto di primo intervento. “Non deve essere chiuso, ma potenziato”.  Erano presenti i consiglieri regionali Erio Congedo, Andrea Caroppo, Simona Manca, Luigi Manca, i senatori Roberto Marti e Luigi Vitali, i sindaci Dino Sorrento (Guagnano), Tonino Rosato (Salice), Mino Miccoli (Squinzano), il dott. Severo Martini.  Tutti i politici presenti, nonostante qualche cittadino abbia colto l’occasione per ribadire la sua amarezza per sentire solo promesse in campagna elettorale a cui non seguono mai i fatti,  hanno comunque assicurato un impegno al fianco del comitato civico, al fine di garantire un servizio di pronto soccorso efficiente e fruibile per l’intera comunità del Nord Salento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*