Calci, pugni e minacce col coltello: minore chiede aiuto, denunciati 4 ventenni

doc cantina salice

CASARANO- La richiesta di aiuto ai carabinieri è arrivata ieri da uno studente di 17 anni: poco prima, nella centrale piazza Umberto I, a Casarano, era stato malmenato con calci e pugni da quattro persone, che lo hanno anche minacciato con un coltello. Denunciati per concorso in percosse e lesioni personali, oltre che per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, quattro giovanissimi: si tratta di tre ragazzi poco più che ventenni di Taurisano (D.I.L, 21 anni, C.E.L., di 22, e A.M.T.R.H, di 20) e di un 20enne di Ugento, P.G.A. A Casarano, i quattro sono giunti a brodo di un’Alfa Romeo Giulietta e dopo aver visto lo studente che camminava a piedi in piazza, lo hanno preso a botte. Dopo la denuncia, sono stati intercettati e bloccati dai militari sulla provinciale per Taurisano. La perquisizione veicolare ha permesso di rinvenivane, occultato sotto il sedile, un coltello a serramanico di 20 centimetri, sottoposto a sequestro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*