Donne maltrattate e minacciate: due arresti nel Tarantino

TARANTO- Due diversi episodi di violenza contro le donne nel Tarantino, uno a Grottaglie, l’altro a Manduria hanno portato all’arresto di due persone. Già denunciato per stalking, ha minacciato una donna brandendo un crocifisso di legno e poi una matita appuntita con la quale sosteneva di volerla accecare. E’ accaduto a Grottaglie, dove i poliziotti del locale Commissariato hanno arrestato e posto ai domiciliari un 76enne per minacce aggravate nei confronti della donna e minacce e resistenza a pubblico ufficiale. A Manduria invece la polizia ha arrestato un uomo di 35 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate nei confronti della moglie. E’ stata la sorella dell’arrestato ad allertare il 113: suo fratello stava minacciando con una pistola la consorte.
All’interno dell’abitazione dell’uomo sono state trovate e sequestrate una pistola, un revolver, un fucile a pompa e un fucile calibro 20 con relative munizioni, regolarmente detenute, nonché tre katane e un grosso pugnale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*