Gli rubano la moto e la vendono online, ma la vittima la riconosce: scatta una denuncia

GALATONE – Consultando un sito di acquisti on line riconosce la moto che gli era stata rubata dal garage appena un mese prima e sporge denuncia nei confronti di un 27enne di Galatone che dovrà rispondere del reato di riciclaggio. La vittima, intenzionata ad acquistare una nuova moto identica a quella che gli era stata rubata, cliccando in rete ha riconosciuto i dettagli della due ruote che a marzo gli era stata sottratatta dal garage. Contattando l’inserzionista ha poi deciso di fissare un appuntamento fingendosi interessato all’acquisto del mezzo. Presentandosi insieme ai carabinieri il proprietario della moto ha ottenuto la conferma ai suoi dubbi: il mezzo è stato dunque sequestrato e l’inserzionista denunciato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*