Pasquetta alcolica: due minori ritrovati svenuti in spiaggia. Uno in coma etilico

SALVE- Una Pasquetta di esagerazione con l’alcool: due minorenni hanno alzato il gomito un po’ troppo e uno di loro è finito in ospedale in coma etilico. Sono stati ritrovati svenuti in spiaggia, a Posto Vecchio, marina di Salve, nel pomeriggio di ieri. Entrambi 17enni ed entrambi del Sud Salento, sebbene non pare fossero insieme a festeggiare.

Sono stati i carabinieri a rintracciare il primo giovane: non riusciva neppure a rialzarsi e per questo è stato trasportato in ambulanza presso l’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase, dove gli è stato riscontrato un tasso alcolico molto elevato ed è stato sottoposto ad alcune cure.

Poco dopo, il secondo caso: un altro giovane semicosciente sulla stessa spiaggia. Anche stavolta è intervenuto il 118, ma è stato soccorso sul posto.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*