Per le vie del centro storico di Copertino la processione con il dolente “Udite figlie”

COPERTINO- La processione dei misteri di Copertino si snoda tra le vie del centro storico tra ali di persone che accompagnano, in silenzio il passaggio delle Statue dei Misteri. Nel comune salentino si è rinnovato l’antico rito, uno dei momenti più sentiti delle giornate che portano alla Pasqua. Religione e fede, devozione e pianto ad accompagnare, lungo la Via Crucis le statue del Cristo morto e della Madonna. Una drammatizzazione che a Copertino è ancora più suggestiva e dolente, accompagnata dal tradizionale canto delle donne dal titolo “ Udite Figlie” scritto alla fine dell’800. Un lamento in musica per un figlio morto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*