L’Arte e la Bellezza entrano in carcere

LECCE- La Casa Circondariale di Borgo San Nicola si apre alla Primavera con ottimismo. La dott.ssa Rita Russo e la presidente dell’ Associazione di Promozione Sociale e Culturale Kalòs Arte&Scienza, la scrittrice Giovanna Politi, hanno infatti firmato un protocollo d’intesa che dona l’opportunità all’arte e la bellezza di regalare ai detenuti emozioni e sentimenti positivi.  Un progetto nuovo, quindi, arricchito per l’occasione da momenti musicali e perfomance di artisti che con la loro professionalità hanno animato le mura del carcere di nuova vita e armonia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*