Cronaca

Tragedia in città: 41enne si toglie la vita

LECCE- Tragedia in città. Un uomo di 41 anni, di nazionalità indiana, é stato ritrovato senza vita in un’abitazione di via Oronzo Quarta, nei pressi della stazione. Stando ai primi accertamenti sembra che si sia trattato di un suicidio: il 41enne, titolare di una pizzeria a Lecce, é stato infatti ritrovato impiccato. Inutili i soccorsi. Per lui non c’ è stato nulla da fare. Sul posto carabinieri e i sanitari del 118.

Questa tragedia, purtroppo, giunge a pochi giorni dal suicidio di un filippino, costano di quest’ultima vittima.

Articoli correlati

Positivi al covid ma a spasso: denunciati tre braccianti

Redazione

Inquinamento Apisem, il Comune parte civile

Redazione

Lavoro nero in provincia di Lecce, denunce e multe salate: sanzioni per 58mila euro

Redazione

Maglie, sul muro slogan nazista vicino ad un centro accoglienza migranti

Redazione

Non solo rifiuti, ma anche bisogni corporali: lo scempio nei pressi  del Monumento dei Caduti

Redazione

Furto energia elettrica, ai domiciliari 60enne

Redazione