Si cerca ancora il pescatore scomparso

CORSANO – Si cerca ancora il pescatore di Corsano, scomparso da sabato, forse risucchiato dal mare. Il 76enne Donato Sergi, ex collaboratore scolastico, alle 10,00 del mattino di sabato è uscito da casa per andare a pesca. Alle 13,00, quando la famiglia non lo ha visto rientrare, ha dato l’allarme.

Il nucleo sommozzatori di Bari a perlustrare i fondali tra località Scalamasciu- Funnuvojere- Novaglie. Le canne da pesca e la sua auto, una Fiat Punto, sono state ritrovate sulla scogliera. Ecco perché anche le unità cinofile del comando dei vigili del fuoco di Lecce e Brindisi setacciano la costa e le campagne circostanti. Dal cielo sono arrivati gli elicotteri, ma ancora l’uomo non è stato trovato.

La paura è che possa essere caduto in mare, forse a causa di un malore o per la perdita di equilibrio in un punto in cui il litorale è impervio e la scogliera è alta alcuni metri.

Nella serata di sabato, il vertice convocato in Prefettura per le persone scomparse, come da prassi, ha fatto il punto sul coordinamento delle ricerche, che vanno avanti da due giorni e due notti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*