Fitto: Lecce al bivio, votare me o i miei traditori

LECCE- Nel comitato elettorale di via 95esimo R. Fanteria a Lecce Raffaele Fitto incontra i suoi e presenta i candidati di Noi per l’Italia lanciando accuse pesanti. Non fa i nomi ma è chiaro il riferimento a chi ha scelto altri partiti e chi ha tramato contro di lui, con il voto disgiunto già alle amministrative. Per Fitto Lecce è al bivio tra il voto a lui o per i suoi traditori. “Non siamo- ha detto- quelli che si incontrano nottetempo per organizzare le trappole”. E sul voto: “Il Centrodestra è avanti nei sondaggi e può vincere queste elezioni. Solo con noi si potrà governare”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*