Influenza, ospedali al collasso. Vertice in Asl

LECCE – Boom influenza, vertice in mattinata nella Asl di Lecce con tutti i rappresentanti di categoria della medicina territoriale e con i direttori di distretto. Due le decisioni adottate. La prima, sulla base delle richieste giunte dai medici del Pronto soccorso del Fazzi, è l’attivazione nelle prossime ore lì di un ambulatorio per trattare i codici bianchi, a cura dei medici di base e della continuità assistenziale, finché sarà necessario e per tutta la durata del picco influenzale. Verranno riconosciute ore aggiuntive al personale, per coprire tutti i turni h 24. La seconda decisione, su proposta del direttore del distretto di Lecce Rodolfo Rollo, è l’attivazione dell’Adt, l’assistenza domiciliare transitoria, per consentire, attraverso il riconoscimento di ore aggiuntive ai medici di medicina generale e alla guardia medica, di poter svolgere più visite domiciliari, evitando di ingolfare 118 e pronto soccorso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*