Vi presentiamo la piccola Ludovica: il tesoro prezioso della sua famiglia

SURBO – Ludovica ha 9 anni e vive a Surbo con mamma, papà e due fratelli maggiori che la adorano. La bambina non cammina, ha la tetraparesi spastica ed è come se la sua mente fosse ferma all’età di 6 mesi. È lei la gioia più grande di tutta la famiglia, che si prende cura di lei come un tesoro prezioso da difendere e custodire. Roberta, che ha perso da piccola sua madre in un incidente stradale, è una mamma ancora più amorevole con i suoi figli, perché vuol dare loro tutto l’affetto materno che lei non ha avuto.

Ludovica non è nata con questa patologia: a tre mesi le è stato diagnosticato un neuroblastoma, un tumore infantile. Se n’è accorda Roberta, perchè la piccola aveva un piccolo nodulo sul pancino; i medici dissero di non poter sottoporre Ludovica alla chemioterapia prima che compisse un anno. Nel frattempo, però, la bambina si è aggravata ed è entrata in coma. È stato in quel periodo che la situazione è degenerata.

Oggi Ludovica frequenta la scuola a Brindisi, nel centro “La nostra famiglia”, dove fa anche fisioterapia. La mattina il pullmino passa a prenderla presto e rientra a casa alle 6,00 del pomeriggio. Mamma Roberta si sente in colpa, dice che le sembra di abbandonarla, ma sa che è per il bene della bambina.

Ludovica, che ama ascoltare la musica, vuol far fare tutto, non vuole limiti per lei. Hanno assistito ogni mattina alla novena di Natale, raggiungendo la chiesa a piedi. L’accompagna dappertutto anche con la sua piccola Fiat 600. Insieme vanno ovunque, la prende in braccio, la mette in auto, chiude la sedia a rotelle e ma con grande fatica. Ecco perché ora questa famiglia si rivolge a CuoreAmico: vorrebbe avere un’automobile attrezzata al trasporto comodo di Ludovica. Perché davvero la sua vita non incontri altri ostacoli.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*