Fiamme in due appartamenti a Lecce e Lizzanello, uno dichiarato inagibile

LECCE- Due appartamenti in fiamme nel giro di poche ore, il primo in via Milizia a Lecce e il secondo a Lizzanello.

Ieri sera, verso le 22, l’olio bollente schizzato sul fornello acceso di una cucina ha provocato la fiammata che ha ustionato il giovane padrone di casa alla mano.

In mattinata, invece, un probabile cortocircuito ha divorato un’abitazione di via Verdi a Lizzanello, di proprietà di un’anziana donna che fortunatamente non è rimasta ferita. La casa, però, è stata dichiarata inagibile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*