Camera di Commercio, ancora nella tempesta: polemiche sul numero legale

LECCE – “Ancora una volta chi governa la Camera di Commercio e chi è preposto a far rispettare le regole si comporta in maniera scorretta. La conferma arriva dal Consiglio di oggi“. Esordisce così la Consigliera dell’ente camerale leccese Roberta Mazzotta che aggiunge “insieme a 2 colleghi ho abbandonato l’aula dopo un’ora di attesa perchè il numero legale non c’era. Il segretario generale ha affermato che non ci sarebbe un limite di tempo, cosa assolutamente non vera, perché se manca il numero legale non si può attendere senza porre un limite. Non c’è più rispetto dei ruoli di noi consiglieri camerali -conclude la Mazzotta- tutto è relativo quando non è nell’interesse di chi è al comando“.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*