Cuore Amico: diffidate e segnalate chi chiede contributi porta a porta

LECCE- Più di una segnalazione, giunta alla nostra redazione, parla di alcuni individui, in città ed in alcuni paesi della provincia, in giro per le case a chiedere contributi per Cuore Amico. Noi vogliamo ricordarvi che nessuno effettuerà attività di beneficenza chiedendovi un contributo con queste modalità. Le persone che bussano alle vostre abitazioni non sono autorizzate dall’Associazione, che anzi, vi invita a segnalare situazioni anomale di questo tipo. Vi ricordiamo, inoltre, che i salvadanai, usati da associazioni, attività commerciali, hanno tutti il logo del Progetto Cuore Amico, Salento solidarietà, (l’inconfondibile cuore colorato) e sono tutti contrassegnati alla base dal numero seriale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*