“Senza riserve”, esordio da scrittore per Raffaele Pappadà

NARDO’ – Non poteva che avvenire a pochi passi da erbetta e spogliatoi il battesimo ufficiale di Thomas, il protagonista del romanzo scritto dal giornalista Raffaele Pappadà all’esordio nelle vesti di scrittore. Thomas è un calciatore, un portiere. Le sue vicende calcistiche si ispirano al campionato realmente disputato da un ex giallorosso, Massimiliano Benassi, nella stagione 2011- 2012. Alla sua parabola sportiva si intreccia una storia d’amore, frutto della fantasia dell’autore che emozionato e soddisfatto ha raccontato come nasce l’idea di pubblicare un racconto che emoziona, coinvoge e fa riflettere.
Un libro che parla di calcio, ma parla anche di passione e amore. E’ proprio questo il sentimento che accompagna alla lettura, “filo conduttore, ha spiegato lui stesso ai presenti, è proprio l’amore, quello per lo sport, per la famiglia, per un figlio o per una donna”.
La copertina è dedicata al “Via del Mare”, a quel prato, quei gradoni e quella curva dove molti dei sogni dello stesso Raffaele e del protagonista del racconto si sono realizzati.
Sono intervenuti anche l’editore, Luciano Pagano di Musicaos , che ha creduto subito nel testo di “Senza riserve”, e alla storia di Thomas,  e Alessandro Leopizzi, portiere professionista che nella sua carriera ha indossato le maglie, tra le altre, di Udinese, Southampton e Spal.
C’era emozione, tanta, tra i presenti, gli amici, la famiglia , molti di coloro che hanno vissuto e condiviso le tante sfide, vinte, dal Giornalista, che ancora una volta, si è lanciato in questa nuova avventura “Senza Riserve”.

Prossimi appuntamenti: lunedì a Milano, città dove Pappadà vive, e poi ancora a Nardò, nella Libreria “I Volatori” il 2 gennaio alle 19,00. Thomas si presenterà al pubblico a Lecce presso la libreria “Feltrinelli”, il 3 gennaio alle 19,00; il 4 alle “Officine Culturali Ergot” sempre alle 19,00; e nuovamente a Nardò il 18, alle ore 18,00 al Caffè Letterario.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*