Cronaca

Scritte No Tap, atto vandalico nella sede del Pd di Martano

MARTANO-Un atto vandalico la notte scorsa nella sede del Partito Democratico di Martano. A rivendicarlo è stato il movimento No Tap: le scritte , fatte con vernice rossa, hanno imbrattato la facciata e i vetri dell’ingresso della sede Pd. Non è il primo episodio: nei giorni scorsi la stessa cosa è accaduta nella sede di Carpignano Salentino e ancora prima nella sede leccese di via Tasso. Dura la condanna del segretario cittadino Francesco Vitto: “Il sedicente popolo ” democratico No Tap – dice- ha vigliaccamente colpito ancora. Oggi tocca alla sede del Partito Democratico di Martano, colpevole a loro dire, di ospitare questa sera il Vice Ministro Teresa Bellanova. Hanno perso l’ennesima occasione per legittimare la loro battaglia.”

Articoli correlati

Due quintali di marijuana in una villetta estiva, scatta il sequestro

Redazione

Scontro treni, una passeggera: “Convoglio in retromarcia, poi il botto”

Redazione

Piazzetta Madonna Medjugorje, nuova di zecca ma già in degrado

Redazione

Barca affondata nel porto di San Foca. Trovati documenti, si cerca un uomo

Redazione

Tap senza nulla osta Seveso, nuovo fronte contro il gasdotto

Redazione

Ruba al centro commerciale, in manette giovane albanese

Redazione