I precari occupano sede CNR: vogliono la stabilizzazione

LECCE – C’è una legge, la Madia, e loro chiedono solo che venga applicata. Sono i precari della ricerca che, da oggi anche a Lecce, sono in presidio permanente nella sede del CNR dell’Ecotekne. Lo annuncia dal coordinamento Giovanna Occhilupo.

Chiedono la stabilizzazione di tutti i precari che ne hanno diritto perché, a oggi, nessuno ha garantito loro che questo diritto sarà garantito a partire dal primo gennaio

A Lecce su 70 di loro, 50 hanno diritto alla stabilizzazione che che non arriva, così come non arriva la proroga dei contratti a tempo.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*