Chiuso in casa, non rispondeva a nessuno: soccorso cittadino in via Bolzano

doc cantina salice

LECCE- Non rispondeva al campanello di casa né al telefono, da qui l’allarme e il pronto intervento dei vigili del fuoco che hanno forzato la porta d’ingresso. Momenti di paura in via Bolzano, a Lecce, dove questa mattina la strada è rimasta bloccata per un’oretta, tra mezzi dei pompieri, carabinieri e polizia.

Fortunatamente nulla di grave. L’uomo in casa non rispondeva a nessuno a causa di un problema di salute personale che è stato subito preso incarico dai sanitari del 118 che hanno così provveduto a trasportare il malcapitato al Fazzi per tutti gli accertamenti del caso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*