Incidente sulla Taranto-Brindisi, feriti agenti e detenuto. L’Osapp: “Urge inchiesta parlamentare”

FRANCAVILLA- Avrebbe potuto avere conseguenze molto più disastrose l’incidente che nella mattinata di lunedì si è verificato sulla Taranto – Brindisi. Un cellulare della Polizia Penitenziaria, in seguito allo scoppio di uno pneumatico, si è dapprima ribaltato per poi terminare rovinosamente la sua corsa impattando il guardrail. Il bilancio è di tre feriti (due agenti ed il detenuto). Al momento, uno degli agenti, versa ancora in gravi condizioni. L’episodio, l’ennesimo, certifica -sottolinea l’Osapp- la disastrosa condizione in cui versa il Corpo di Polizia Penitenziaria. “È solo grazie al senso dello Stato ed alla totale abnegazione degli agenti – dichiara il Vice Segretario Regionale del Sindacato Ruggero Damato – se ad oggi vengono ancora garantiti i servizi cui il nostro corpo è preposto. Ma a che prezzo?..Torno, perciò, a chiedere maggiore attenzione e un confronto pubblico con chi ci governa. Per molto tempo, infatti, si è rimasti sordi e ciechi rispetto alle istanze che da anni sono in attesa di ascolto. Ora la misura è colma”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*