Tap, Erri De Luca agli studenti: “prepotenza pubblica, va sabotata”

LECCE- Tap è una “prepotenza pubblica” che va “sabotata”. Copyright di Erri De Luca. Lo scrittore ha definito così il gasdotto in costruzione a Melendugno, parlando agli studenti del Liceo Palmieri di Lecce, ospite dell’associazione Up: “La Tap è una prepotenza pubblica e di fronte all’unanimità della popolazione che si oppone alla realizzazione, all’unanimità dei comuni interessati – ha detto – io credo che la vostra Tap vada sabotata”.

“Io – ha spiegato agli studenti – sono esperto di questa parola, sono stato incriminato e assolto perché il fatto non sussiste, perché la parola sabotare non istiga violenza”. Erri De Luca, infatti, è stato imputato in un processo a Torino per aver usato quella stessa espressione nei confronti della Tav Torino-Lione, invitando la popolazione della Val Susa a continuare le proteste. È stato assolto.

“Credo che l’unanimità di risposta della comunità possa ritardare, ostacolare, sabotare l’opera”, ha concluso De Luca, invitando la popolazione a trovare l’unità, specie dopo l’istituzione della zona rossa intorno al cantiere.

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*