Truffa in lavanderia a Muro Leccese: finto carabiniere paga con banconota falsa

doc cantina salice

MURO LECCESE- Finto carabiniere si presenta in lavanderia per lavare la propria uniforme, paga con una banconota da 100euro, riscuote il resto e prima di far perdere le proprie tracce, rassicura la titolare che per il ritiro del capo ci avrebbe pensato la moglie. E ‘ accaduto a Muro Leccese. Solo in serata, la commerciante si è infatti resa conto che quella banconota era in realtà falsa. Da qui la denuncia ai carabinieri che ora hanno avviato le indagini. L’uomo in questione, dall’accento napoletano, avrebbe tra i 25 e i 30anni, e sarebbe alto 1,80 cm

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*