Il Capo di Leuca nell’occhio dell’uragano Numa

SUD SALENTO – Sembrano scene che arrivano dalla Florida. E invece siamo a Salve, Torre Pali e, in generale dal Capo di Leuca, che si è trovato proprio nell’occhio del ciclone. In senso letterale.

Questa immagine che arriva dal satellite e che ci ha inviato il meteorologo Giuseppe De Vitis, fa ben comprendere come Leuca, fino a poche ore fa, fosse nell’occhio del simil-uragano, così lo chiama De Vitis.

Le immagini che state guardando sono state pubblicate dalla pagina Facebook Torre Pali Salento e sono impressionanti.

“È un ciclone mediteraneo, una perturbazione simil uragano con un occhio ben visibile dal satellite a Sud di Leuca -spiega De Vitis- Al momento della foto si era già spostato un pò più a Sud, ma all’alba era evidentissimo come fosse proprio sull’area del Sud Salento. Le piogge che hannno raggiunto, nell’ultima giornata, i 100 mm nel capo di Leuca. 250 mm si sono accumulati nell’ultima settimana”.

Un evento molto raro da noi e ache arriva dopo un periodo di siccità lunghissimo. La situazione sta lentamente migliorando. Nelle prossime ore ci saranno schiarite , arriverà la tramontana e farà più freddo ma, almeno per il momento, la pioggia dovrebbe cessare.

Intanto il consigliere regionale Ernesto Abaterusso chiede al Presidente Emiliano e alla Protezione Civile di fare una verifica dei danni che il maltempo sta causando a imprese e cittadini e di attivarsi presso il Governo nazionale per il riconoscimento dello stato di calamità naturale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*