Stop al tesoretto da 80 milioni, la Giunta prepara una manovrina da 40

BARI- Sfumata la possibilità di utilizzare gli 80 milioni di euro di tesoretto, bloccati dalla Corte dei Conti, la giunta regionale ha varato una manovrina da 40 milioni di euro da approvare entro fine mese. Di questi, 15 milioni andranno alle ex province, 20 alla sanità e 4,5 all’Arif. Dieci milioni sarebbero dovuti andare ad Aeroporti ma si è preferito allocarli diversamente, destinandoli a quanto detto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*