Tragedia di caccia. Parte un colpo dal fucile dell’amico, muore 64enne

OSTUNI- Tragedia di caccia nelle campagne di Ostuni. Un uomo di 64 anni di Ceglie Messapica è morto dopo essere stato colpito accidentalmente da una pallottola esplosa dal fucile dell’amico. L’episodio intorno alle 18. La vittima è Carlo Leuzzi. Nonostante i soccorsi per lui non c’è stato nulla da fare. La tragedia quando nelle campagne tra Ostuni e Cisternino, in contrada Farina, era ormai buio. Il colpo sarebbe partito accidentalmente dal fucile dell’amico 76enne, ora ricoverato in stato di choc. I due erano arrivati insieme. Sul posto gli agenti del commissariato di Ostuni che stanno ricostruendo i fatti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*