Torneo di biliardo: stecche in mano a Gallipoli

GALLIPOLI – E’ in corso di svolgimento fino a lunedì 30 ottobre, la “1° Prova Circuito FIBiS PRO – 1° Prova Circuito FIBiS Open 19° Campionato Italiano Professionisti 2017-2018 – Trofeo Caroli Hotels”, atteso appuntamento del calendario federale che si disputa all’Ecoresort Le Sirenè di Gallipoli.

Oltre 700 i giocatori iscritti che si alternano sui dodici biliardi allestiti nelle sale della struttura oltre al biliardo televisivo dedicato alle riprese Rai (dieci ore di diretta previste lunedì 30 ottobre).

L’evento è organizzato dalla Fibis Sezione Stecca in collaborazione con Caroli Hotels e il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Gallipoli.

La FIBIS propone anche in questa edizione due tornei distinti: un Torneo Nazionale e un Torneo Pro. Il primo vedrà impegnati 48 Nazionali ai quali si aggiungeranno 16 giocatori provenienti da una selezione riservata alle categorie: Master, 1°, 2° e 3° Categoria. Il secondo vedrà, invece, impegnati, esclusivamente 16 atleti Pro.

Ci saranno tutti i big (Pro): Michelangelo Aniello, Antonio Buta, Santi Caratozzolo, Massimo Caria, Carlo Diomajuta, Antonio Girardi, Camilo Gomez, Matteo Gualemi, Antonio La Manna, Daniel Ricardo Lopez, Crocefisso Maggio, Alberto Putignano, Andrea Quarta, Gaetano Romeo, Pier Luigi Sagnella, Marco Sala. Tra i Nazionali: Fabio Cavazzana, David Martinelli, Biagio Maceri, Riccardo Belluta, Paolo Infortuna e Sandro Giachetti (vice campione del mondo)

Per il Circuito Fibis Open è prevista una fase di qualificazione che ha preso il via sabato. I primi 16 classificati al termina della qualifica acquisiranno il diritto di disputare il torneo Nazionale che si svolgerà a partire da sabato 28 ottobre. Da domenica 29 ottobre invece tutte le attenzioni si sposteranno sul torneo Fibis Pro con la fase a gironi che avrà inizio alle ore 14. Quattro gironi da quattro giocatori con un solo qualificato a girone. In palio l’accesso alla fase finale prevista per lunedì 30 ottobre dalle ore 11.00 (trasmesse in diretta su Rai Sport). Sarà possibile seguire inoltre le altre partite del torneo collegandosi al canale Youtube della Federazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*