Palazzi a colori, la Street Art riaccende la 167/B

minerva

LECCE- Murales giganteschi, colori ed emozioni nella zona 167 B dove in questi giorni alcuni artisti europei stanno riaccendendo l’intero quartiere. Si tratta dell’idea lanciata da don Gerardo Ippolito  e dall’Associazione «167 street», per rimettere a nuovo i palazzi della zona stadio. L’obiettivo di questo progetto è quello di rendere le periferie della città più belle ed accoglienti, contribuendo ad alimentare il senso di appartenenza dei residenti, cercando di coinvolgere tutti da grandi a piccini.

Si tratta di un “atto d’amore”, dice il parroco, fiero di contribuire al riscatto di questa parte della città che ha solo voglia di emergere in tutto il suo splendore. “Mancano però ancora spazi di aggregazione e di comunità –aggiunge il sindaco Carlo Salvemini– ed è quello su cui l’amministrazione deve intervenire”. Nel frattempo, la Street Art ha dato inizio al primo step: usufruire dell’arte come strumento di comunicazione sociale e di coesione…e visto i risultati sembra acer colto nel segno!

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*