Nel nome di Bodini: premio letterario internazionale

LECCE – Si apre  con le parole dello scrittore italiano vivente più celebre, Andrea Camilleri, il Premio Letterario Internazionale “Vittorio Bodini”. L’intervista realizzata da Imovepuglia è stata proiettata nella lunga serata andata in scena in un teatro Apollo gremito.

Camilleri, che Bodini lo ha conosciuto, è stato uno dei premiati dalla giuria dell’evento promosso e organizzato dal Centro Studi Vittorio Bodini. La serata, condotta dal giornalista Antonio Caprarica, è stata candenzata dai ritmi della pizzica e del flamenco, i ritmi delle due terre del grande Bodini. Da una parte del palco, la cantautrice salentina e voce de La Notte della Taranta Alessandra Caiulo, con la danzatrice Maristella Martella; dall’altra, la band “Flamenco nuestro”. A leggere i brani del poeta e traduttore, l’attrice Daniela Poggi.

I premiati, a parte il riconoscimento speciale a Camilleri, sono stati il traduttore Giuseppe Girimonti Greco e il poeta Roberto Mussapi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*