Malviventi in azione nel cimitero di Martignano: lapidi distrutte e razzia di fioriere

doc cantina salice

MARTIGNANO – A dare l’allarme, anche sui gruppi fb del paese, sono stati i residenti che in mattinata si sono recati al cimitero di Martignano per fare visita ai propri cari estinti.

 

Malviventi, ignoti, hanno agito certamente nella notte: a caccia di materiali da rivendere (come ottone o rame) si sono intrufolati nel camposanto e hanno distrutto tantissime lapidi e hanno fatto razzia di vasi e fioriere.

L’indignazione si scatena sui social: non è la prima volta che un cimitero viene preso d’assalto e devastato. Sull’accaduto l’amarezza è tanta: per ripristinare l’ordine e il decoro è stata impiegata l’intera mattinata.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*