Maglie, sul muro slogan nazista vicino ad un centro accoglienza migranti

MAGLIE – “Arbeit macht frei”, letteralmente “il lavoro rende liberi”, è lo slogan nazista che questa mattina è comparso sul muro di un’abitazione in via San Domenico Savio a Maglie, proprio nei pressi di una struttura d’accoglienza migranti.

Vernice nera spray e un chiaro richiamo alla deportazione:  si tratta infattidel motto posto all’ingresso di numerosi campi di concentramento nazisti durante la seconda guerra mondiale come quello di Auschwitz.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri della locale stazione.

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*