Compostaggio a Lecce, timida apertura del Comune al progetto MetApulia?

randstad 2

LECCE – Dopo la visita di una delegazione di Palazzo Carafa presso l’impianto di compostaggio di Zinasco, che ripropone il medesimo progetto messo in campo da MetaPulia a Lecce, l’amministrazione ha tirato le prime conclusioni. Alcune di queste sembrerebbero indicare una timida apertura al progetto dell’impianto che potrebbe sorgere nella zona industriale Lecce-Surbo.

Per il Dirigente dell’’Ufficio Ambiente Bonocuore “un impianto con simili caratteristiche, localizzato in Zona Industriale, se gestito in maniera accorta e controllato costantemente, potrebbe non avere alcun impatto negativo sul territorio circostante”. Bonocuore auspica inoltre un approccio bilanciato nel corso della valutazione di questa tipologia di impianti, che possa rifugere da una “chiusura a tutti i costi”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*