Voli cancellati, Codici: “Se altre compagnie alzano prezzi, ci rivolgeremo ad Enac”

LECCE – È subissato da segnalazioni, richieste di chiarimenti e di risarcimenti lo “sportello Codici Whatsapp”, il numero che l’avvocato leccese Stefano Gallotta del centro per i diritti del cittadino ha istituito a livello nazionale. I disagi sono quelli creati dalla cancellazione dei voli Ryanair, che la compagnia low cost irlandese ha annunciato per le prossime settimane, per consentire ai piloti di andare in ferie.

Tra Bari e Brindisi, sono 78 le tratte cancellate. Dall’Aeroporto del Salento, non ci saranno il Bergamo-Brindisi e il Brindisi-Stansted, Londra.

E, mentre la compagnia fa sapere che i passeggeri coinvolti non sono più di 315mila e che «tutti i clienti sono stati avvisati via mail che il loro viaggio è stato cancellato mettendo a loro disposizione un volo alternativo, il rimborso e ricordando le regole europee», gli stessi vogliono risposte, soluzioni immediate e certezze.

Inoltre, l’avvocato Gallotta fa sapere che “da alcune segnalazioni è emerso che altre compagnie, a seguito delle cancellazioni dei voli Ryanair, avrebbero aumentato a dismisura i prezzi dei biglietti per i voli concomitanti con quelli soppressi. Qualora tale dato dovesse trovare conferma, si tratterebbe di una gravissima speculazione che provvederemo a denunziare senza indugio al Garante e all’ENAC, in quanto costituirebbe l’ennesima beffa per i tanti viaggiatori, già vessati dalle cancellazioni seriali di questi giorni. Una persona ha visto lievitare in poche ore il costo del biglietto -di una compagnia diversa da Ryanair- da 93 a 156 Euro”.

Lo sportello Codici whatsapp risponde al numero 338.4804415.

Intanto proprio Codici ha ottenuto dal Giudice di Pace un risarcimento da 2.000 Euro -500 a testa- per quattro giovani salentini che hanno subito il ritardo di un volo Ryanair Bari-Berlino di 3 ore e 10 minuti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*