L’avvocato del ragazzo: per rispetto famiglie non tratteremo vicenda sui media

LECCE – “Nel rispetto della riservatezza e sensibilità delle famiglie coinvolte, ci si esime dal diffondere e trattare mediaticamente la vicenda del minore”. Così uno dei due legali del ragazzo che ha confessato l’omicidio di Noemi, l’avvocato Paolo Pepe, in un comunicato giunto in redazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*