Depuratori e reti idriche: Curcuruto incontra i comuni di Gallipoli e Porto Cesareo

BARI- Riunione ieri con i rappresentanti di tre Comuni per i quali ci sono criticità per la depurazione, per le acque di balneazione o per l’approvvigionamento idrico e l’assessore ai Lavori Pubblici della Regione, Anna Maria Curcuruto. Si tratta di Porto Cesareo, Gallipoli e Bari. All’incontro hanno preso parte anche i rappresentanti di Aqp e Autorità idrica.Per Porto Cesareo è stato stabilito di separare la rete di approvvigionamento idrico da quella di Torre Lapillo. Sono  già in corso appalti per la realizzazione di  fogna e reti idriche. A Gallipoli è stata  già finanziata la  condotta a mare e per la sua realizzazione è in corso un appalto per gli studi meteo marini. Il Comune ha già partecipato ad un altro bando per processi innovativi per portare reflui altrove per minimizzare lo scarico a mare in attesa della realizzazione della condotta sottomarina.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*