Sbarco di migranti a Leuca, fermata la fuga di due presunti scafisti curdi

S.MARIA DI LEUCA- Nuovo sbarco di migranti, intorno alle 18, in località Marchello, tra Torre vado e Santa Maria di Leuca. Undici persone sono state rintracciate a terra da parte dei carabinieri. Le motovedette della capitaneria di Gallipoli hanno raggiunto il gommone mentre riprendeva il largo verso la Grecia: a bordo vi erano i due presunti scafisti, di nazionalità curda, ora in stato di fermo.

In campo tutte le forze dell’ordine per rintracciare gli altri migranti che si presume siano nella zona.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*