Bomba in pieno giorno davanti all’abitazione di un commerciante di Maglie

MAGLIE- Un bomba in pieno giorno davanti all’abitazione appena ristrutturata di un commerciante. È accaduto a Maglie, dove un ordigno di polvere pirica, fortunatamente non ad alto potenziale, è stato piazzato e fatto esplodere, intorno alle 14.30, in via De Matteis, proprio alle spalle dell’ospedale.

Si tratterebbe di un vero e proprio atto intimidatorio. Il fatto che la bomba sia stata fatta esplodere di fronte casa invece che dinanzi al negozio fa presupporre che l’autore abbia voluto lanciare un messaggio più personale. Nessuna ipotesi, tuttavia, è esclusa. Le indagini sono affidate ai carabinieri della locale Compagnia, guidata dal neocomandante, il capitano Giorgio Antonielli.

Sul posto anche il Nucleo degli Artificieri per mettere in sicurezza la zona. E’ stato necessario, inoltre, l’intervento dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme che l’esplosione ha generato.

I danni sono limitati agli infissi esterni dell’abitazione, ristrutturata nei mesi scorsi. Il commerciante, stando a quanto si apprende, non avrebbe ricevuto in passato altri atti intimidatori. Si verifica, infine, il funzionamento delle telecamere di videosorveglianza installate in zona.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*