Ragnarock, arriva la Taranta psichedelica

GALATINA- Dopo vent’anni di “Notte della Taranta”, venerdì 25 agosto la ricerca sul canto tradizionale salentino e sulle sue rielaborazioni moderne si arricchisce di un capitolo inedito. Viene infatti presentato a Galatina il nuovo progetto musicale del professore Gianfranco Salvatore, dal titolo: RAGNAROCK. Un nuovo  arrangiamento in chiave moderna, in cui le  strutture musicali del rock psichedelico degli anni Sessanta-Settanta, si intrecciano con le melodie tradizionali salentine, con i canti della Taranta. Un progetto tutto da vivere e che troverà il suo esordio proprio nella Piazza di Galatina, in quanto luogo simbolico della storia del tarantismo. La proposta musicale di RAGNAROCK si collegherà così idealmente all’attigua cappella di San Paolo, dove le tarantate si recavano a ringraziare il santo per la guarigione, e per rinnovarvi il rito anno dopo anno.

Quindi appuntamento per venerdì 25 agosto, per lasciarsi inebriare dal ritmo incalzante del Ragnarock, con una band ad hoc guidata dalla voce del cantante e musicista galatinese Antonio Ancora

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*