Street food all’assalto del centro storico, Foresio: “vertice a fine agosto per mettere ordine”

LECCE- Quella che potrebbe essere un’opportunità per la città rischia di trasformarsi in un boomerang. Lo street food impera a Lecce, ha occupato tantissimi angoli del centro storico, a volte però li soffoca, fagocitando storiche botteghe e negozi di vicinato. Che si fa? Da Palazzo Carafa, l’assessore alle Attività Produttive Paolo Foresio annuncia di star lavorando assieme agli uffici per capire come trovare la quadra, cosa non semplice in tempo di liberalizzazioni sfrenate.

Un tavolo sarà convocato subito dopo la festa di Sant’Oronzo, per chiedere anche agli stessi operatori suggerimenti su possibili soluzioni. In molti, infatti, chiedono di governare il fenomeno, non farlo degenerare, garantire qualità e concorrenza leale. Perché Lecce tragga vantaggio da questo e perché non sia solo una moda che lascia per terra solo cartacce.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*