Si muore di strada: i dati degli incidenti nel 2016

SALENTO –  Nel 2016, la Regione Puglia ha registrato 9.932 sinistri stradali con danno a persone. Tali incidenti hanno provocato 254 vittime – di cui ventiquattro pedoni – ed il ferimento di 15.768 persone. Rispetto agli ultimi anni, i dati del 2016 segnalano una brusca inversione di tendenza registrando sia l’incremento del numero degli incidenti stradali sia della mortalità per incidente stradale

Sono i dati dell’’Agenzia Regionale per la Mobilità nella Regione Puglia.

Comparando i dati del 2016 a quelli dell’anno precedente si osserva che il numero degli incidenti con lesioni a persone è aumentato del 4,3% ed il numero dei feriti del 7,2%; gli incidenti mortali registrano un aumento del 6,0% ed il numero dei deceduti si incrementa del 9,9%

Osservando la distribuzione degli incidenti stradali per province si deduce che l’area metropolitana di Bari ha registrato, come consuetudine, il maggior numero di incidenti (36,0%), il maggior numero di feriti (35,0%) ed anche il maggior numero di morti (75).

Brindisi ha osservato un incremento del 15,0% di decessi, Foggia e Lecce hanno segnalato un aumento rispettivamente pari al 10,6% ed al 10,0% mentre la Bat ha registrato un incremento pari al 5,6%

Anche nel 2016 sono i mesi estivi a caratterizzarsi come i mesi con il più alto numero di incidenti, che si concentrano perlopiù nei fine settimana.

Il maggior numero di incidenti mortali si è verificato nell’area metropolitana di Bari in cui si è concentrato il 28,6% dei sinistri ed il 29,5% dei decessi (figura 19). La provincia di Foggia ha registrato il 19,8% dei sinistri mortali ed il 19,3% dei decessi; nella provincia di Lecce si è concentrato il 18,9% dei sinistri ed il 17,3% dei decessi.

Nella provincia di Brindisi è stata la SS. 016 la strada più incidentata con 46 sinistri, 1 decesso e 109 feriti, seguita dalla SS. 007 (41 sinistri, 1 morto e 68 feriti) e dalla SS. 379 che ha registrato 26 incidenti e 49 feriti.

Nella provincia di Lecce è stata la SS. 016 la strada più incidentata con 42 sinistri, 2 decessi e 76 feriti, seguita dalla SS. 275 con 42 sinistri, 1 morto e 87 feriti. Con valori più bassi sono state segnalate la SS. 101 che ha registrato 32 incidenti e 69 feriti, la SP. 363 con 23 sinistri, 1 morto e 35 feriti e la SS. 007 con 22 sinistri, 1 decesso e 45 feriti.

Nella provincia di Taranto è stata la SS. 007 la strada più incidentata con 102 sinistri, 10 decessi e 190 feriti, a seguire si è segnalata la SS. 172 con 24 sinistri, 1 morto e 45 feriti e la S.S.106 che ha registrato 18 incidenti, 1 decesso e 35 feriti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*