Cronaca

Stabilimento abusivo: scattano i sequestri. Sgomberata spiaggia

SALVE- Controlli e sigilli  in località “Cabina” del Comune di Salve. I militari della Guardia Costiera di Gallipoli hanno riscontrato la presenza di uno stabilimento balneare abusivo, con 58 ombrelloni e   120 sdraio,  su un’area di circa 1.000 metri quadrati. Il titolare dell’autorizzazione al noleggio delle attrezzature balneari, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per abusiva occupazione di area demaniale marittima. L’intero arenile è stato sgomberato dalle attrezzature balneari, successivamente sequestrate dai militari procedenti, restituendolo al pubblico uso.

Articoli correlati

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Tragedia nella marina di Pulsano, 70enne muore sotto gli occhi dei bagnanti

Isabel Tramacere

Spaccio di droga: 14 arresti e 17 indagati

Andrea Contaldi

Ordigno bellico rinvenuto durante lavori in un palazzo storico

Isabel Tramacere